banner lams matera
Giovanni Pompeo

Giovanni Pompeo


Musicista lucano, nato nel 1974, dopo aver conseguito la Maturità classica si diploma in corno, con il massimo dei voti, presso il Conservatorio di Matera nel 1995. Nel 2007 inoltre consegue la Laurea Specialistica in Discipline Musicali presso il Conservatorio di Musica di Bari, con la votazione di 110 e lode.

Dopo aver vinto le relative audizioni selettive nazionali, è stato prescelto per la frequenza dei corsi di qualificazione professionale per professori d’orchestra della Scuola di Musica di Fiesole-Orchestra Giovanile Italiana, della Fondazione A.Toscanini di Parma e dell’Accademia della Filarmonica della Scala. Ha proseguito gli studi musicali con il Maestro Luciano Giuliani, si è quindi perfezionato con i Maestri Alessio Allegrini e Danilo Stagni presso l’Accademia della Filarmonica della Scala. Ha contemporaneamente studiato Composizione, Direzione d’Orchestra, Direzione e Strumentazione per Banda con il Maestro Nicola Hansalik Samale, di cui è anche stato Assistente.

Dal 1998 al 2004 ha collaborato assiduamente, ricoprendo anche il ruolo di primo corno, con il TEATRO alla SCALA di Milano e con l’Orchestra Filarmonica della Scala, partecipando a tournèe in tutto il mondo e alle registrazioni audio per Rai Radio3 e video per le reti Mediaset e Rai Uno. Prestigiosa è la collaborazione con i WIENERPHILARMONIKER in occasione del Ravenna Festival 1999, su invito e sotto la direzione del M° Riccardo MUTI.

Ha al suo attivo, inoltre, collaborazioni (anche da prima parte) con numerose altre orchestre italiane tra cui: Orchestra del Teatro Regio di Torino, Orchestra del Teatro Regio di Parma, Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, Orchestra della Fondazione ICO Tito Schipa di Lecce, Orchestra Giovanile Italiana, Orchestra Filarmonica Italiana, Orchestra Filarmonica di Torino, Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala, Orchestra Internazionale d’Italia, Orchestra Sinfonica d’Italia, Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari, Laborintus Chamber Orchestra, Orchestra Società dei Concerti di Bari, Orchestra Sinfonica della Provincia di Foggia, Fondazione Orchestra Lucana delle Province di Matera e Potenza, con cui si è esibito anche da solista.

Ha effettuato tournèe in tutta Europa, NordAmerica, Africa ed in Estremo Oriente esibendosi nelle più prestigiose sale da concerto per le più importanti rassegne e stagioni concertistiche del panorama internazionale.

Ha partecipato a registrazioni audio e video per le reti RAI e MEDIASET, per le case discografiche SONY CLASSICAL, DECCA, BONGIOVANNI, DYNAMIC ed ha suonato in concerti trasmessi in mondovisione con artisti quali Josè Carreras, Placido Domingo, Luciano Pavarotti ( “I tre tenori”), star della musica leggera internazionale (“Pavarotti & friends”), Andrea Bocelli (con cui ha anche collaborato nella registrazione del video “A Night in Tuscany” pubblicato dalla Decca).

Ha suonato sotto la guida dei più importanti ed illustri direttori d’orchestra del mondo, tra cui Riccardo Muti, Fabio Luisi, Giuseppe Sinopoli, James Levine, Valery Gergiev, Yury Temirkanov, Myung Whun Chung, Rafael Fruhbeck de Burgos, Eliahu Inbal, Semyon Bychkov, Kent Nagano, Gary Bertini, Paul Connelly, Vinko Globokar, Marko Letonja, David Runnicles, Bruno Bartoletti, Stefano Ranzani, Mstislav Rostropovich, Renato Palumbo, Karl Martin, David Robertson, Daniele Callegari, Alexander Vedernikov, Walter Proost, Corrado Rovaris, Bruno Aprea, Donato Renzetti, Omer Meir Wellber.


E’ stato impegnato anche nella musica jazz avendo suonato con artisti di fama internazionale quali Stefano Bollani, Enrico Rava, James Cobb, Steve Gadd, Gato Barbieri, Roberto Gatto, Barbara Casini, Giovanni Tommaso. In questo ambito ha inciso per la celebre casa discografica francese LABEL BLEU.

Come Direttore Artistico del LAMS di Matera è impegnato nella ideazione, progettazione e realizzazione di eventi musicali e culturali di riconosciuta rilevanza nazionale per conto della stessa società, eventi che registrano, di volta in volta, il patrocinio ed il sostegno di Istituzioni pubbliche, quali Comune di Matera, Provincia di Matera, Camera di Commercio di Matera, Regione Basilicata, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero per la Gioventù, ANCI, oltre che di sponsor privati. Fra di esse il Concorso Internazionale di Composizione ITALIA 150 (nell’ambito delle Celebrazioni per i 150 dell’Unità d’Italia, in partenariato con Rai Radio 3, Casa Ricordi), corsi di formazione orchestrale sostenuti dal FSE e dalla Regione Basilicata in partenariato con l’Orchestra Filarmonica della Scala, la creazione di 4 orchestre giovanili ed infantili in Basilicata e in Puglia nell’ambito del c.d. “Sistema Abreu” (con il sostegno del Ministero per la Gioventù, ANCI, Comune di Taranto e Regione Puglia).

In qualità di Direttore Artistico dell’Associazione “Matera 2019”, progenitrice della candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura per l’anno 2019, ha ideato il format di eventi pluriennale “Cadmos”, realizzandone la prima applicazione, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul e con l’Ambasciata turca in Italia, in occasione di “Istanbul Capitale Europea della Cultura 2010”.

E’ stato membro del Comitato per le Celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia istituito dalla Prefettura di Matera nel 2011.

E’ attualmente componente del Comitato Tecnico Scientifico per le Celebrazioni Gesualdiane, istituito dalla Regione Basilicata in occasione dei 400 anni dalla morte del celebre madrigalista lucano.

Da gennaio 2014 è coordinatore del gruppo di lavoro “Cultura e Matera 2019” per la redazione del Piano Strategico del Comune di Matera.

Direttore Artistico del Pomarico Vivaldi Festival dalla sua fondazione fino al 2010, è inoltre Direttore Artistico dell’Associazione Culturale “Rocco D’Ambrosio”, ed è consulente artistico e musicale di altre rassegne e festival lucani e pugliesi.

Riviste e giornali di rilievo nazionale gli hanno dedicato servizi ed interviste (Amadeus 11/2011, Il Giornale della Musica, Mondo Basilicata, Suonare News), oltre a diversi quotidiani locali e nazionali.

Ha frequentato un master in comunicazione culturale e d’impresa tenuti dalla Academy for Management and Communication (AFMC-Svizzera).

Ha fondato e/o diretto diversi complessi musicali di tipo cameristico e di tipo orchestrale, tra cui la Banda “R.D’Ambrosio”- Città di Montescaglioso dal 1997 al 1999, il gruppo di ottoni “Lucanian Brass”, la “WAM Band”, complesso di archi e fiati duttile e versatile dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart, e l'”Orchestra da Camera di Matera”, formazione composta da giovani professionisti selezionati per audizioni, che si è già esibita per importanti manifestazioni, tra cui la Finale del Concorso Internazionale di Composizione ITALIA 150, in diretta Rai Radio 3.

Già docente di corno presso il Conservatorio di Potenza, di Musica da camera e musica d’insieme per fiati presso l’Istituto Musicale Pareggiato “G.Paisiello” di Taranto, attualmente è docente della stessa disciplina presso il Conservatorio “Gesualdo da Venosa” di Potenza.